04 gennaio 2018

Recensione ★ L'imperatrice della tredicesima terra

La prima recensione del nuovo anno compare carica di entusiasmo! Ilaria mi ha mandato il file di questo suo racconto e io ho deciso di leggerlo senza informarmi minimamente di trama, personaggi e altre opinioni... e ho fatto bene, perchè mi ha colpita in positivo!

L'imperatrice della tredicesima terra
 di  Ilaria Vecchietti


|| Il mondo conosciuto è spaccato da guerre e lotte da tempo immemore. Mille anni sono passati da quando l'imperatrice Asteria, figlia delle stelle e guidata dalla loro luce, è scomparsa dopo essere riuscita a riunire tutte le terre in quella che sembrava una pace duratura. Ma il male è tornato a prendere possesso delle terre che aveva abbandonato e tutto sembra perduto. Nani e folletti, fate e sirene, centauri, fauni, ciclopi e uomini non hanno più speranze di tornare a vivere in pace l'uno accanto all'altro. Ma è veramente tutto perduto? Il cielo resterà buio e l'oscurità non verrà mai eliminata? Forse c'è ancora una speranza, ma quale sarà il costo di crederci ancora?



Questo libro mi è piaciuto davvero tanto! La storia è originale, anche se si basa sull'antica lotta tra bene e male tipica dei fantasy, perchè ha dei dettagli mai visti: i guerrieri appartengono a tutte le razze magiche conosciute, racchiuse bene in un'unica cornice, e hanno i nomi di costellazioni. Costellazioni, capite? Se mi conoscete un po' non vi stupirà che ero stra-esaltata quando me ne sono resa conto!
Nonostante in ognuno dei dodici mondi la protagonista incontri più personaggi, sono tutti caratterizzati così bene che ci si affeziona facilmente a ciascuno di loro (anche se Virgo resta la mia preferita) e di tutti emergono bene caaratteristiche e peculiarità.
Nello stesso modo sono descritte benissimo anche le ambientazioni spaziali, i mondi e i paesaggi. La varietà di mondi presentata rende la storia molto più ritmata... In alcuni punti perfino troppo: avrei quasi desiderato leggere dodici novelle, piuttosto che dodici capitoli di una sola storia! Le ambientazioni e i personaggi erano così ben costruiti che presentarli in fretta e per un breve passaggio della storia mi è sembrato quasi uno spreco! Ilaria ha una bellissima e vivida fantasia, non scontata e non banale, di cui avrei voluto godere più a lungo.

La storia si legge con fluidità e rapidamente, non si fatica affatto ad andare avanti. Ammetto che alcune cose si ripetono un po', ma visto che la storia è basata su dodici mondi, altrettanti cavalieri e quasi altrettante battaglie c'è più originalità di quella che ci si potrebbe aspettare!
Purtroppo la storia è un po' indebolita da una certa "prevedibilità" delle azioni: la maggior parte delle volte, per esempio, capiamo subito chi sarà il Cavaliere; così come capiamo abbastanza subito anche la reale identità della protagonista. Non ci sono molti colpi di scena, nel senso che spesso ci sono diversi suggerimenti a prepararci alla successiva rivelazione... In più a me non piace (ma questo rientra nel gusto personale) quando nella storia si sottolinea "fece così senza sapere neanche lei il perchè, come se fosse la cosa giusta da fare". In questo modo si sottolinea che la sua azione ha qualcosa sotto, se per di più ho già capito dove andrà a parare mi sembra un rinforzo inutile.

Un'altra cosa che mi rende difficile dare un voto pieno a questo libro sono alcuni errori di grammatica e ortografia che interrompono la fluidità della lettura e che rendono la storia meno curata dal punto di vista stilistico. Anche la copertina a mio parere potrebbe essere resa più "catchy". Il disegno è bellissimo, ma il font e i simboli delle costellazioni in Comic Sans secondo me non gli rendono giustizia e non fanno capire quanto sia bella e curata e originale e accattivante la storia al suo interno!

Trovo che sia un bellissimo fantasy, originale ma allo stesso tempo classico, e che resta uno dei più bei libri di autori emergenti letti nell'ultimo anno!


Giustizia, perdono e amore, questo è quello che serve per il vero onore.

Stelle: 4/5

4 commenti:

  1. Wow!
    Non potevo cominciare l'anno in maniera migliore... avere una così bellissima recensione è fantastico!
    Grazie di cuore Lara per le bellissime parole... sono molto felice che ti sia piaciuto così tanto :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazie a te Ilaria di avermi permesso di leggere una storia così bella! :)

      Elimina
  2. Sono davvero contenta che questo libro ti sia piaciuto! Io dovrei leggerlo... ho scoperto di aver fatto veramente un pasticcio allucinante con questo... lo avevo ricevuto e poi mi sono persa la mail, che la settimana scorsa è saltata fuori da una cartella in cui non c'entrava assolutamente nulla... ops! A volte sono veramente un disastro!!!! Quindi in pratica era finito nel dimenticatoio :( ma spero di riuscire a rimediare prestissimo e sapere che ti è piaciuto mi incuriosisce ancora di più!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Secondo me ti potrebbe davvero piacere! Nella sua semplicità è pieno di fantasia, inventiva e azione! :)

      Elimina

Grazie per il tuo commento! -- Lyra