02 febbraio 2016

Galavant

Fermi. Sto davvero postando il secondo musical di fila quest'anno? Sono colpita.

Anche questo Life is a musical! sarà un po' diverso dal normale, perchè non si parla di Broadway e simili mostri sacri. Si tratta di uno dei telefilm meglio riusciti della storia della tv.
Ma lasciamo che sia il titolo stesso a parlare...


Ho iniziato a vedere questo telefilm quasi per gioco: spulciando la rete in cerca di notizie su Once Upon a Time, che ai tempi mi piaceva, ho scoperto che durante la pausa di metà stagione sarebbe stato sostituito da questo. Non ho letto nei dettagli l'articolo, non ricordo quasi niente eccetto tre parole: favole, musical e Alan Menken (okay, okay, sono quattro in effetti).

Galavant si prospettava proprio un telefilm in cui le principesse sono fanciulle da salvare, il protagonista è un cavaliere bello ed eroico e il re è un gradasso ben vestito che pensa di fare i suoi comodi senza curarsi di nessuno.
Musical... beh, insomma, uno spettacolo cantato a tre anni dalla fine di Glee era necessari per la sottoscritta; e poi Alan Menkel è nientemeno che il compositore delle musiche più belle della Disney. Wikipedia is my friend e quindi vi cito: Aladdin, La Bella e La Bestia, Pocahontas e la Sirenetta (per le cui colonne sonore ha vinto quattro oscar), ma anche Come D'Incanto e Rapunzel. Praticamente le colonne sonore Disney più belle hanno lui come compositore.
In sostanza principesse+canzoni+autoreDisney = non potevo farmelo sfuggire!

Devo dire che il mio entusiasmo iniziale si è un tantino smorzato quando mi sono resa conto che era un telefilm comico... comico nel senso che deride tutti i cliché delle favole, del fantasy e soprattutto di film e serie tv di successo che rientrano in questo genere. I riferimenti al Signore degli Anelli, a Game of Thrones e anche agli elementi generici del fantasy e del medioevo sono tantissimi, tutti volti a rendere un po' in ridicolo certi elementi tipici di questi generi che ai fan sembrano così veritieri ma se ci si pensa bene sono veramente campati per aria. Sebbene io sia una fan sfegatata del genere, però, non li ho mai trovati ridicolizzati in modo volgare o antipatico.
È come far notare a un amico un suo difetto: ci sono mille modi gentili e divertenti per riderci sopra insieme. A dare punti ancora in più agli autori della sceneggiatura c'è da dire che anche se i personaggi principali sono Galavant e Isabella, i migliori sono i cattivi (o presunti tali): Richard, Gareth e Madalena. Sia nella prima che nella seconda stagione danno il meglio di loro, soprattutto nelle canzoni.

Con una firma come Menken, è inutile dire che la colonna sonora è una delle parti forti di questo show, ed è per questo che sta qui in questa rubrica. La storia intera, sebbene buffa e divertente, secondo me richiama moltissimo lo stile dei cartoni Disney, soprattutto nel modo in cui vengono cantate le canzoni. È molto, ma molto più bello di Once, parola di chi li ha visti entrambi.
Senza contare che gli attori di questo film non saranno dei figoni paura, ma hanno talento davvero da vendere: recitano meravigliosamente - e non hanno due espressioni come certa gente in Once - e cantano in modo superlativo. Vi lascio il link a un paio di canzoni, andate a dargli un'occhiata (ma se non volete spoiler vi conviene non vedere i video!)...

Maybe You're Not the Worst Thing Ever

Come vedete, se considerate le inquadrature, il modo in cui si muovono e in cui cantano è molto simile allo stile Disney (o addirittura mooolto citate. Avete riconosciuto l'intro della terza?).
Poi le parole sono tipiche di Galavant, buffe, dissacranti e un po' irriverenti. Credo che comunque non siano mai volgari nè antipatiche... altrimenti non mi piacerebbe!
Nella seconda stagione poi ci sono un paio di citazioni auliche da West Side Story e Les Miz.. ma sono solo per intenditori! ;)

Amo dire - e ci credo davvero - che c'è più talento, romanticismo, avventura e trama in una stagione di questo telefilm che nell'intera produzione di Once Upon A Time. Al momento siamo a quota due stagioni, ma in tutto sono dieci episodi a stagione della durata di solo 20 minuti ognuno. Onde per cui secondo me vale la pena di dargli una possibilità!

Per convincervi a vederlo non posso fare altro che linkarvi il sito della casa produttrice e il video con il main theme della serie tv. Ascoltatelo e ditemi se non è assolutamente, terribilmente, meravigliosamente accattivante. Vi giuro che lo ricanticchierete quando meno ve lo aspettate!
Sito: http://abc.go.com/shows/galavant
Wikipedia: https://it.wikipedia.org/wiki/Galavant


Un piccolo spazio di pubblicità per il mio Birthday Party!
Dategli un'occhiata!
 



... nananannana Gaaaalavant!

7 commenti:

  1. La serie di Galavant la voglio cominciare anch'io! Ne h sentito parlare abbastanza bene, anche se qui in Italia non è così conosciuta! Ora mi hai messo ancora più curiosità! *w*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si Ika!! Prova a guardarla, secondo me è letteralmente geniale!

      Elimina
  2. Lo tengo d'occhio da parecchio tempo e qui e là leggo sempre buone recensioni: è tempo di tuffarsi in una nuova maratona telefilmica? ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Decisamente sì! Gli episodi sono brevi e vivaci.. e poi non sono molti! Procurati pop corn o caramelle gommose e preparati a farti tante belle risate! :D

      Elimina
  3. Io adoro Galavant!
    Ma quanto può essere geniale? E' a dir poco uno dei telefilm più brillanti degli ultimi tempi...

    Non ti nascondo che quando sono un po' giù di morale prendo un episodio a caso e lo vedo. E' talmente fresco, divertente che riesce a distrarmi.
    Speriamo bene per la terza stagione, sono troppo curiosa di vedere Tad Cooper *-*!
    #believeinTadCooper
    :*

    RispondiElimina
  4. Noi AMIAMO Galavant! E hai postato proprio tre delle nostre canzoni preferite *.* Ormai cantiamo a memoria entrambe le stagioni, è proprio una serie perfetta da guardare a fine giornata! Peccato che sia una mini serie e duri relativamente poco... Speriamo che rinnovino la terza stagione :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Speriamo davvero! Sono curiosissima di vedere cosa verrà in mente stavolta agli autori! :D

      Elimina

Grazie per il tuo commento! -- Lyra